Tredicesima cuppa di Francia per Alexandra Feracci

0

L’atleta aiaccina, chì participava, issa, à a dumenica, à a

 cuppa di Francia “Kata” in Saint-Quentin, volta cù un tredicesimu titulu. In finale, hà battutu à Letizia, a so surella. Aldilà di e duie Feracci, a cumpetizione hà permessu à ghjovani corsi di mettesi in vale…

Feracci contru à Feracci, ci vole à piglià ne l’abitudine à l’occasione di cumpetizione dedicate à i maiò. In Saint-Quentin, induve si ghjucava issa dumenica, a cuppa di Francia “Kata”, e duie surelle anu pigliatu, subbitu, a suprana nantu à tutti l’atleti cù, ogni volta, una vittoria 5-0. In finale, Alexandra vince di fronte à a so surella (4-1) è aghjusta una tredicesima cuppa di Francia à u so percorsu. Aldilà di e duie capifile di a disciplina in Corsica, d’altri atleti si sò fatti valè: Cassabdra Sampieri (Borgu), campione di Francia di i quindeci anni,  Juliette Giannechini (ACA) è Laura Pieri (ACA), terza in a categuria di i 17 anni. “Ci vole à mintuà dinòTess Merri-Barat (meza finale in i 15 anni), Mathieu Spinosi, Gabriel Miniconi è Raphael Tagliaglioli, tutti membri di l’ACA, spiega Jean-Michel Feracci, presidente di a Lega. Tutti, facenu parte di u Centru Regiunale, hè una bona per l’avvene ch’è noi t’avemu uni pochi di ghjovani di qualità”. Alexandraz Feracci, ella, pudaria appruntà si per Tocchiò induve si ghjocheranu i prussimi ghjochi ulimpichi…

Sparte

Dipusità unu cummentariu