Sesta ghjustra internaziunale d’Aiacciu: vittoria per Hatchadourian, Polo è Peyrot

0

A sesta ghjustra internaziunale d’Aiacciu cì s’hè compia dumenica dopu à una settimana di cumpetizione, himg5d226bfa4346fà vistu a vittoria di Michel Hatchadourian, Franck Polo è Cindy Peyrot. Un bellu percorsu per i ghjucadori corsi è una prumuzione tamanta per a disciplina…

Un mondu scemu, ghjucadori famosi, parechje cumpetizione per i chjuchi, l’amatori, e donne dinò, tuttu era adunitu a settimana scorsa per una manifestazione maiò dedicata à e bucce. È per compie, una sesta ghjustra interziunale cum’è l’altre, d’un nivellu tamantu! I Corsi -cunniscimu e so qualità- anu fattu un bellu percorsu (ottesime di finale per Nicolas Tarrassenko o a squadra di Grazzini (Costa Verde) è quarti di finale per Francè Murac)cioli ma era troppu difficiule d’andà à circà ghjucadori di nivellu mundiale. Ma e fase finale sò state un veru spettaculu di qualità per tutti l’amatori di a disciplina. In finale,  i campioni di u mondu Dylan Rocher,  Henri  Lacroix (forse ciò chì si face di megliu nantu à a pianetta è Philippe Pietri (regiunale di a tapa),eranu favuriti di fronte à u triplice cumpostu di Michel Hatchadourian (u rè di i carò), campione di Francia, Franck Polo u “Tarruconu” di a bucciata è Cindy Peyrot, campione di Francia 2015 è vice campione di Francia 2017. Dopu à una finale tremende induve Rocher principia bè (4-1), a squadra d’Hatchadourian s’impone di manera logica (13-6) è si piglia a ghjustra. Per tutti l’amatori di a bucciata, l’affare hà da cuntinuà, forse à un altru nivellu. Fora d’uni povhi ch’anu da, elli, participà à cuncorsi maiò

 

Sparte

Dipusità unu cummentariu