GFCA: reasgisce!

0

Senza vittoria dapoi sei macci (à mezu à settembre), cacciata da a cuppa di Francia a settimana scorsa è priva di parechji di i so quadri, a squadra aiaccina, chì riceve à Quévilly stu vennari in Mezavia (senza i so sustenidori), cunnosce una perioda assai difficiule. Eppuru, li tocca à reasgisce. 

Sedicesimu di a classifica (deci punti), senza vittoria dapoi u tredeci di settembre, u GFCA hè in u duru…Forse unu di i percorsi i più difficiuli di a so storia. Senza cuntà i suspesi (Lippini, Campanini, Anziani) è i feriti (Pierazzi, Beusnard). È s’è noi aghjustemu trè macci  privu di sustenidori chì eranu attempati (affare GFCA-Boulogne), pudemu misurà tutta a difficultà di a squadra aiaccina, oghje. Eppuru, li tocca quantunque à reasgisce stu vennari di fronte à Quévilly, dui punti davanti à a classifica (12). Qualificata, ella, in cuppa di Francia a settimana scorsa, a squadra di Nurmandia stà nantu à duie vittorie di fila è si spiazza in Mezavia per piglià “qualcosa”. Da u so cantu, u GFCA hè custrettu di piantà a so seria gattiva è principià cù un’altra dinamica. N’hà e capacità ma hè vera chè senza uni pochi di i so quadri, l’affare pare più cumplicata. U celu aiaccina saria quantunque appena assulanatu” cù u ritornu di dui ghjucadori maiò, Filippi è Guidi. Un macciu in tutti i casi à sei punti, chè i Diavuli Rossi ùn devenu micca mancà…

Sparte

Dipusità unu cummentariu