Claude Papi per u sempre in Furiani!

0

U miticu ghjucadore di u Sporting, sparitu in u 1983 averà a

 so statula in bronzu in Furiani. Un prughjettu di l’artistu rucchisgianu Stephane Deguilhen chì hà dumandatu più di 400 ore di travagliu. L’inaugurazione di a statula hè privista per u mese di dicembre…

 Prisentatu cum’è u più grande ghjucadore di u ghjocu à ballò corsu, capighjucadore di a famosa epupea di u 1978, sedeci stagione in turchinu, vittoriosu di a cuppa di Francia in u 1981 è sparitu troppu prestu dui anni dopu à l’età di trentatrè anni, Claude Papi averà per u sempre a so statula in Furiani, davanti à a tribuna nordu, chì porta u so nome. Un umaggiu ch’elli t’ani oghje, in u mondu sanu, i più maiò (Bobby Moore, Pelè, Puskas, Kopa, Eusebio,C Ronaldo…). L’idea hè ghjunta qualchì annu fà à Jo Bonavita è cù l’aiutu di l’associu di sustenitori Corsica Turchina, face a so strada. In u 2017, u prughjettu nasce. Stéphane Deguilhen, famosu scultore più abituatu à travaglià u legnu chè u bronzu, averà l’onore di purtà lu. Trè anni dopu, a statula hè guasgi compia. Più di 400 ore di travagliu, à partesi d’un ritrattu, l’accunsentu di famiglia di u ghjucadore è un prughjettu chì divaria esse prontu da quì à a fine di l’annu.

Sparte

Dipusità unu cummentariu